La presentazione di Ross@ ad Aversa

40 partecipanti con dubbi, interventi, domande e critiche hanno animato  la serata della presentazione di Ross@ ad Aversa (Caserta) il 18 sera.
La comunità già resistente del territorio, che da tempo ha caratteristiche di area metropolitana napoletana, ha discusso e immaginato la costruzione del movimento con parte delle figure caratteristiche della sua composizione.
Le precarie della scuola USB, gli studenti che hanno boicottato i test invalsi, gli operai di Indesit e Alenia delegati Fiom che sono dentro le lotte contro licenziamenti e ristrutturazioni, nuovi disoccupati giovani o espulsi dall’edilizia organizzati in comitato sono i soggetti reali con cui probabilmente si ricostruirà il tessuto di classe e che dovranno dar vita alla ricostruzione delle proprie organizzazioni e movimenti.
I ritardi e il peso degli sbagli compiuti negli ultimi decenni di analisi e pratica pesano ancora tantissimo in questo quadro, ma la crisi e le necessità politiche sostengono la ripresa di militanza con lungimiranza.
La vicinanza con Napoli e le sue contraddizioni avrà un riflesso notevole nel percorso di Ross@ cosi come la deflagrazione della sinistra storica ma la sfida è lanciata e indietro non si torna!
Ross@ Aversa

Annunci